India, a Spasso tra le Nuvole del Meghalaya e le cascate del Nohkalikai

Quando si tratta di destinazioni consigliate, non si può non includere il Meghalaya, nel nord-est dell’India.

Meghalaya significa “la casa tra le nuvole”, ed è tra i posti più umidi della terra, secondo il Guinness dei Primati.



In questo luogo, i viaggiatori troveranno la cascata più alta del paese e incontri particolari. Per esempio, un uomo che potrebbe essere il più grande fan di Bob Dylan dell’India.

Per tutti coloro che sono pronti a visitare questa destinazione indiana, abbiamo messo insieme un breve itinerario.  Il percorso si snoda sulla Khasi Hills, una regione centrale Meghalaya.

Per sperimentare una passeggiata tra le nuvole, si consiglia di iniziare nel comune di Cherrapunji (noto anche come Sohra), che è a circa un’ora e mezza di auto da Shillong, la capitale del Meghalaya.

Con una piovosità media annua di 463 pollici, Cherrapunji è la seconda destinazione più piovosa del pianeta, superata solo dal vicino villaggio di Mawsynram, con 467 pollici di pioggia all’anno. Si ricorda che in India la pioggia annuale media è 11-25 pollici (300-650 millimetri).

Fortunatamente, la maggior parte della pioggia cade durante la stagione dei monsoni, tra giugno e settembre. Quindi è possibile organizzare visite ideali ed esplorazioni al di fuori di questi mesi.

Uno dei luoghi più fotogenici della zona è Nohkalikai Falls – la cascata più alta del paese a 1.115 piedi (335 metri).

Un’altra attrazione naturale a poca distanza dalle cascate, sono le Grotte Mawsmai, grondanti di splendide stalattiti e stalagmiti di origine calcarea.

Alcune nodose, altre più lisce, che sono il risultato di migliaia di anni di erosione dell’acqua.

Print Friendly, PDF & Email
Seguici e metti mi piace su:
0

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Viaggiatori nel Mondo
preloader