Mondo. Ecco la lista dei 9 paesi meno visitati in assoluto e...

Mondo. Ecco la lista dei 9 paesi meno visitati in assoluto e quasi sconosciuti ai turisti

0
SHARE

Spiagge tropicali, luoghi sconosciuti e paradisi naturali: 9 Posti bellissimi che non visita nessuno. Mettetevi in viaggio!

Nessun area di guerra, né città perseguitate da carestie o fenomeni naturali distruttivi. Piuttosto, paradisi naturali irraggiungibili, spiagge solitarie, Principati poco conosciuti e terre ricche di storia. Date un’occhiata a 9 dei Paesi meno visitati del mondo e preparatevi a scoprire delle perle uniche!

LIECHTENSTEIN

Chi l’avrebbe mai detto? Uno dei paesi più prosperi del mondo, situato nel centro d’Europa e punto strategico per visitare tutte le maggiori attrazioni turistiche, è in cima alla lista delle destinazioni meno visitate del mondo per una vacanza. Non può essere solo per le sue piccole dimensioni, perché posti come Monaco, Andorra e Lussemburgo riescono ad attirare molti turisti. Magari non aiuta il fatto che non abbia un aeroporto internazionale, ma in fondo San Gallo è a soli 50 chilometri di distanza, e gli aeroporti di Friedrichshafen e Zurigo distano circa 100 km. Nota positiva? Di certo non troverete la coda ai musei: buon viaggio!

BHUTAN

Il Regno del Bhutan è in questo elenco perché opera una strategia di turismo di “Alto valore e Low Impact“. Ciò significa che è possibile visitare il paese solo se il visto è ottenuto attraverso un tour operator bhutanese o un operatore nel vostro paese, che riesca a mediare con l’operatore locale. Si occuperanno loro di gestire la pratica del visto. Noi consigliamo di visitarlo vivamente. Si tratta di una terra unica, fatta di ricchi contrasti, con paesaggi che vi faranno innamorare e che non dimenticherete tanto facilmente.

MOLDAVIA

Il giovane Stato della Moldavia esiste solo dal 1991 ed è un paese poco esplorato, probabilmente a causa della sua giovane storia e perché, di fatto, è ancora poco conosciuto. Anche se vi è un solo aeroporto internazionale, questo è ben collegato, quindi non c’è nulla da temere riguardo agli spostamenti. La Moldavia è un posto speciale, con pittoreschi villaggi in cui acquistare artigianato tradizionale, ma è anche ricca di vigneti e di un sacco di posti incantevoli dove provare i loro deliziosi vini. Questo paese è, infatti, uno dei maggiori produttori di vino del mondo. Grazie alla storia turbolenta che ha interessato il Paese, la Moldavia ha molte attrazioni storiche, da forti romani, a chiese di grande bellezza. La cucina è strettamente legata a quella rumena con influenze russe, greche e turche. Un mix emozionante!

COREA DEL NORD

Che la Corea del Nord sia sulla lista dei paesi meno visitati al mondo non è una sorpresa. Anche perché le pratiche per poterla visitare non sono affatto snelle. Per esplorare questo angolo del mondo si deve richiedere un visto per il quale è necessario soddisfare determinate condizioni. L’applicazione richiede di solito una visita personale e un’attesa abbastanza lunga. Se siete in viaggio in Corea del Nord sarete accompagnati in ogni momento da un interprete o supervisore, mentre le visite al di fuori della capitale devono essere approvate dal governo. I contatti con i nordcoreani sono ammessi sotto controllo e si può pagare solo in contanti, le carte di credito non sono accettate e non ci sono bancomat. Quindi, se avete il coraggio, assicuratevi di portare contanti. Per il resto, il viaggio vale la fatica e le lungaggini!

Shutterstock.com – Photo credit @ Anton Ivanov

TUVALU

La nazione insulare polinesiana di Tuvalu, con le sue tre isole e sei atolli, è anch’essa nella classifica dei paesi meno visitati al mondo (meno di 2.000 visitatori ogni anno). Ma qual è il suo problema? Sicuramente non l’instabilità politica, in quanto non c’è la dittatura ed è un paradiso. L’unica difficoltà potrebbe essere la sua posizione remota nel Pacifico, tra le Hawaii e l’Australia. Qui c’è aeroporto, ma non viene utilizzato tantissimo. Se volete vedere un paradiso tropicale incontaminato, assicuratevi di fare tappa a Tuvalu al più presto: l’innalzamento del livello del mare minaccia la sua sopravvivenza.

ANTARTIDE

Una destinazione emergente, ma non ancora troppo turistica è l’Antartide. Molto emozionante sicuramente, ma anche un po’ difficile da visitare a causa delle mancanza di infrastrutture, che rende impossibile un soggiorno sui ghiacci. La migliore combinazione per il viaggio è fare le vacanze in Cile o in Argentina, da dove partono i battelli per il continente bianco. Questo luogo pieno di natura incontaminata merita rispetto, quindi ricordatevi di essere rispettosi. E copritevi bene!

BIELORUSSIA

Perché la Bielorussia è uno dei paesi meno visitati del mondo? Un bel mistero. Un grande paese nel cuore dell’Europa, con una storia affascinante e un’incredibile architettura. Se qualcuno lo vede ancora come il fratello minore della Russia, magari dovrebbe guardare più in là e scoprire quanto questo Paese da solo abbia da offrire. Palazzi, monumenti, chiese, castelli, torri… la Bielorussia ha tutto e di più. Non sorprende che il più grande paese senza sbocco sul mare d’Europa abbia parchi naturali e un certo numero di riserve naturali spettacolari. Minsk, la capitale, è di 900 anni ed è influenzata dall’architettura del periodo Sovietico. La Bielorussia merita assolutamente un viaggio!

SAN MARINO

C’è anche una piccola perla incastonata nel territorio italiano, tra i Paesi meno visitati del mondo. San Marino, infatti, è ancora tra le destinazioni turistiche meno conosciute. Forse è perché questo piccolo stato è completamente integrato in Italia. Si trova a soli 15 chilometri dalla costa mediterranea nel Monte Titano e il suo piccolo spazio vitale comprende numerosi monumenti e musei. Non ci sono tantissimi hotel e le grandi catene alberghiere sono piuttosto vicino al mare, ma è abbastanza ben collegato, per cui non avete scuse.

SAO TOMÉ E PRINCIPE

Questo gruppo di isole, insieme alle Seychelles, è il secondo più piccolo paese dell’Africa e si trova ad ovest, a circa 250 chilometri dalla parte continentale. Con solo 15.000 visitatori l’anno, le due principali isole di São Tomé e Príncipe offrono un’atmosfera di paradiso rilassata. Palme, spiagge, foreste tropicali e persino un vulcano. Onestamente, non vi è alcun motivo per non scoprire questo paradiso incontaminato. Fate le valigie e godetevi una vacanza da sogno!

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

LEAVE A REPLY