Discovering Andalucia – orizzontale

Fin del Mundo: Argentina, Crociera Capo Horn e Cile

14 giorni / 11 notti

Il viaggio più prestigioso e più ambito, la combinazione di Argentina e Cile con la navigazione fino al mitico Capo Horn, l’ultimo lembo di terra da cui si può contemplare il celebre Stretto di Drake che divide il continente americano dai ghiacci eterni dell’Antartide. Al P.N. Torres del Paine pernotterete in un bellissimo lodge all’interno del parco, per poter assaporare al meglio il fascino di questo luogo meraviglioso.

3.350,00

Discovering Andalucia – orizzontale

Il viaggio più prestigioso e più ambito, la combinazione di Argentina e Cile con la navigazione fino al mitico Capo Horn, l’ultimo lembo di terra da cui si può contemplare il celebre Stretto di Drake che divide il continente americano dai ghiacci eterni dell’Antartide. Al P.N. Torres del Paine pernotterete in un bellissimo lodge all’interno del parco, per poter assaporare al meglio il fascino di questo luogo meraviglioso.

1° giorno: ITALIA – BUENOS AIRES (-/-/-)
Partenza dall’Italia in serata con volo di linea intercontinentale  (QUOTATO A PARTE) per Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo.
2° giorno: ARRIVO A BUENOS AIRES (B/-/-)
Arrivo all’aeroporto di Buenos Aires, trasferimento e sistemazione in albergo Hotel Regal Pacific**** (early check-in soggetto a disponibilità) o sim. Nel pomeriggio, visita della città di Buenos Aires: una megalopoli di undici milioni di abitanti che ha saputo conservare le antiche tradizioni nonostante sia una città moderna e dinamica. La visita di questa giornata si focalizza sui quartieri sud della città, si vedranno in particolare la Plaza de Mayo, testimone di importanti fatti della storia argentina, la Cattedrale, il Cabildo, la Casa Rosada, sede della Presidenza, il quartiere del tango San Telmo e il variopinto Caminito de La Boca. Pernottamento.
 
3° giorno: BUENOS AIRES – USHUAIA (B/-/-)
Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto nazionale di Aeroparque e partenza con volo per Ushuaia nella Terra del Fuoco, città affascinante, la più australe del mondo. Trasferimento e sistemazione all’Hotel Los Yamanas**** o sim. Pernottamento.
4° giorno: USHUAIA – CROCIERA AUSTRALIS (B/-/D)
Prima colazione. Mattinata a disposizione per esplorare la cittadina e per gli ultimi preparativi prima dell’imbarco. Nel pomeriggio trasferimento al porto e imbarco sulla M/N Stella Australis  (QUOTATA A PARTE). Sistemazione nella cabina prescelta, cena ed inizio di un viaggio memorabile tra i fiordi e canali della Patagonia e della Terra del Fuoco.
5° giorno: CROCIERA AUSTRALIS (B/L/D)
Trattamento di pensione completa a bordo. Navigazione lungo il Canale del Beagle e il Canale Murray per sbarcare al Parco Nazionale Capo Horn (solo se le condizioni meteorologiche e le autorità locali lo permettono). Capo Horn è un promontorio quasi verticale di 425 metri di altezza ed è il punto in cui si incontrano l’oceano Pacifico e l’Atlantico. Conosciuto come la fine del mondo, questo luogo mitico fu dichiarato nel 2005 Riserva della Biosfera dall´UNESCO. Al pomeriggio sbarco nella Baia Wulaia, che fu una delle colonie dei popoli originari più grande della regione; un luogo storico che offre inoltre uno spettacolo geografico di grande bellezza. Si arriverà fino al belvedere camminando attraverso la foresta in crescono varie specie endemiche.
6° giorno: CROCIERA AUSTRALIS (B/L/D)
Trattamento di pensione completa a bordo. La navigazione prosegue attraverso i Canali di Brecknock, Ocasión, Cockburn e Magdalena, fino a giungere al suggestivo fiordo De Agostini, nel cuore della Cordigliera di Darwin, da cui nascono ghiacciai che si estendono fino al mare. Giunti in prossimità del ghiacciaio Àguila, è previsto uno sbarco per una camminata sulla spiaggia, fino a raggiungere le pendici inferiori del ghiacciaio per osservare come il bosco freddo-umido patagonico è testimone del lento lavorio dei ghiacci nel plasmare l’intero paesaggio circostante.
7° giorno: CROCIERA AUSTRALIS – PUNTA ARENAS – TORRES DEL PAINE (B/-/D)
Prima colazione. La mattina, nello stretto di Magellano, sbarco presso l’isola Magdalena, che ospita una grandissima colonia di pinguini con oltre 120.000 esemplari in diversi stadi di sviluppo. Passeggiata al faro che fu usato per guidare i marinai esploratori sulla loro rotta attraverso lo stretto di Magellano. Dopo la visita si proseguirà per Punta Arenas dove lo sbarco è previsto in tarda mattinata. Trasferimento (esclusivo per i clienti del lodge Las Torres) da Punta Arenas al Parco Nazionale Torres del Paine (circa 5 ore) e sistemazione presso il suggestivo lodge Las Torres Patagonia all’interno del parco. Cena e pernottamento.
8° – 9° giorno: TORRES DEL PAINE (B/L/D)
Pensione completa e pernottamento. Durante i giorni di permanenza si potrà scegliere tra un’ampia varietà di escursioni guidate (incluse nella quota) all’interno del Parco Nazionale Torres del Paine, dichiarato Riserva della Biosfera dall’Unesco e considerato da molti il più bel parco del Sudamerica. Il massiccio centrale domina il paesaggio con le Torres del Paine e i Cuernos del Paine che si elevano per più di 2000 metri di pareti quasi verticali, creando viste eccezionali nelle giornate limpide. Il parco è inoltre ricco di laghi e di ghiacciai intorno ai quali vive indisturbata una gran quantità di animali selvatici come volpi, guanacos, cervi, ecc. che possono essere facilmente avvistati durante le visite. Sarà possibile effettuare, in piccoli gruppi di massimo 8 persone, escursioni in fuoristrada 4×4, trekking, passeggiate a piedi o a cavallo attraverso sentieri immersi nella quiete della natura.
10° giorno: TORRES DEL PAINE – EL CALAFATE (B/-/-)
Prima colazione. Trasferimento (esclusivo per i clienti del lodge Las Torres) per El Calafate, che si raggiunge in circa 4 ore. All’arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel Xelena**** sup o sim. Pernottamento.
11° giorno: EL CALAFATE (B/-/-)
Prima colazione. Partenza per l’escursione al ghiacciaio Perito Moreno (80km); situato nel Parco Nazionale Los Glaciares fu dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Naturale dell’Umanità nel 1981. Il Perito Moreno è una massa immensa di ghiaccio che cade a picco sul Lago Argentino con un fronte che si estende per cinque chilometri e pareti che si innalzano fino a sessanta metri sopra le acque e si nascondono per altri duecento sotto il livello del lago. Il ghiaccio, anche se impercettibile, avanza più di un metro al giorno, provocando le rotture di torri ghiacciate che risuonano come colpi di cannone nel silenzio del Parco. Lo spettacolo è incredibile: una lingua di ghiaccio che si fa strada tra le montagne, l’azzurro del lago argentino, lastroni di ghiaccio che vagano solitari e il volo silenzioso di qualche condor. Rientro nel pomeriggio e pernottamento.
12° giorno: EL CALAFATE – BUENOS AIRES (B/-/D)
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Buenos Aires. Arrivo, trasferimento e sistemazione in albergo. In serata trasferimento allo storico locale Esquina Carlos Cardel, dove si assisterà ad un bellissimo show di tango con cena. Pernottamento.
13° giorno: PARTENZA DA BUENOS AIRES (B/-/-)
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto.
Partenza con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE). Pasti e pernottamento a bordo.
14° giorno: ARRIVO IN ITALIA (-/-/-)
Arrivo in Italia e fine del viaggio.
Print Friendly, PDF & Email
Seguici e metti mi piace su:
0

Recensioni

0.0
0
0
0
0
0

Recensisci per primo “Fin del Mundo: Argentina, Crociera Capo Horn e Cile”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ancora non ci sono recensioni.

Prodotti correlati

Viaggiatori nel Mondo