Japon (1)
japanese-foodJapan-Gion-Japanese_people-Kanzashi-Maiko-Woman

Invito al Giappone, il paese del Sol Levante

10 giorni – 7 notti

Partenze: 14 Dicembre 2015 –  7 e 21 Marzo 2016

Uno tour completo contenuto nei giorni, che ci porta a visitare le 3 principali città del Giappone: Kyoto che per gran parte della sua storia, è stata per il Giappone, e ancora oggi, è il luogo per capire questo paese, qui si trovano tutti gli elementi che associano normalmente al Sol Levante: templi antichi, santuari colorati e giardini stupendi; Nara prima capitale stabile del Giappone, è anche una delle mete più significative del paese che, con otto siti dichiarati patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO è seconda solo a Kyoto per l’importanza del patrimonio culturale; la moderna Tokyo, la capitale, una metropoli ricca di tutto, perennemente tesa verso il futuro, con panorami urbani fantascientifici. Un viaggio che introduce in questa cultura cosi distante dalla nostra ma al tempo stesso così curiosamente affascinante.

1.950,00

1° GIORNO: Partenza dall’Italia

Partenza dall’Italia con volo di linea Emirates. Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO: Arrivo a Osaka

Arrivo all’aeroporto Kansai di Osaka. Dopo le procedure doganali un autista incontrerà i clienti al bancone della compagnia di pullman MK (situata di fronte all’uscita dell’aeroporto). Quindi trasferimento condiviso all’hotel con MK Shuttle Van. Non è prevista assistenza parlante inglese.
Arrivo all’hotel Monterey di Kyoto e check-in.
Le camere saranno disponibili dopo le ore 14.00. Alla reception verrà consegnata ai Sigg.ri ospiti una lettera di benvenuto.

3° GIORNO: Kyoto

Prima colazione in hotel.
Alle ore 09.00 partenza per un’intera giornata di visita della città di Kyoto, utilizzando mezzi di trasporto pubblici o charterizzati in base al numero di partecipanti. Sarà presente una guida parlante italiano.
Durante il giro della città si visiterà il TogetsuKyo Bridge, verrà effettuato un giro in Rickshaw nella Foresta di Bamboo (una speciale esperienza culturale), si visiterà il Tempio Tenryuji.
Pranzo in ristorante locale. Trasferimento di rientro a Kyoto e si continua la visita della città con il Nijo Castle e il Nishiki Market e Quartiere di Gion.
Pernottamento all’hotel Monterey di Kyoto.

KYOTO
Per gran parte della sua storia, Kyoto è stata per il Giappone, e ancora oggi, è il luogo per capire questo paese. Qui si trovano tutti gli elementi che associano normalmente al Sol Levante: templi antichi, santuari colorati e giardini stupendi. Kyoto, con i suoi 17 siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, più di 1600 templi buddhisti e oltre 400 santuari shintoisti, è una delle città più ricche dal punto di vista cultuale. L’architettura tradizionale è accompagnata dal splendide danze di geisha, spettacoli di teatro “kabuki” , insieme ad una gamma incredibile di negozi e ristoranti che rispecchiano anche la parte moderna della città. Orientarsi a Kyoto è molto semplice, in quanto le strade sono disposte secondo una griglia ortogonale.
La prima parte della visita dei questa giornata, si svolge nella zona di Arashiyama, dove si attraversa il Togetsukyo Bridge per raggiungere, dall’uscita nord, il Bosco di Bamboo. Il celebre Bosco è un luogo magico. E’ immerso in un’atmosfera surreale che ha un effetto ipnotico, poiché i fusti di bambù sembrano spuntare all’infinito in tutte le direzioni. Il miglior punto d’accesso è dall’ingresso settentrionale del Tenryu-ji Temple, dal Tempio, infatti, ci si trova proprio nel fitto bosco.
Il Tenryu-ji, uno dei maggiori templi zen della scuola Rinzai, fu costruito nel 1339, sul sito in precedenza occupato dalla residenza dell’imperatore Go-Daigo, dopo che un monaco sognò un drago che emergeva dalle acque del fiume. Il sogno fu interpretato come un segno del fatto che lo spirito dell’imperatore fosse inquieto, il tempio fu perciò edificato per riconciliarlo con il mondo terreno. Da qui deriva il nome tenryu (drago celeste). Gli attuali edifici risalgono agli inizi del Novecento, ma lo splendido giardino zen p del XIV secolo.
Nijo Castle fu costruito nel 1603, come residenza ufficiale a Kyoto di Tokugawa Ieyasu, primo shogun di questa famiglia. Lo stile sfarzoso era volto a sottolineare il prestigio di Ieyasu e a rilevare il declino del potere imperiale. Per difendersi dalle possibili slealtà dei sudditi, fece costruire tutti gli ambienti interni con speciali pavimenti cosiddetti “a usignolo” che scricchiolano al minimo rumore e fece ricavare delle nicchie nascoste dalle quali le guardie potevano sorvegliare le sale. Il castello contiene edifici e stanze suggestive ricche di colori e paraventi e un magnifico giardino.
Nishiki Market è il più famoso mercato alimentare, dove si possono scoprire quali e quanti ingredienti danno vita alla tradizione gastronomica di Kyoto.
Il quartiere di Gion è celebre per il divertimento per le geisha di Kyoto. E’ situato sulla sponda orientale del Kamo-gawa. Nonostante il traffico congestionato e i locali notturni sottraggano alla zona, parte del suo fascino, si possono trovare ancora zone dove è bello passeggiare e di sera il quartiere è particolarmente bello. La strada principale è caratterizzata da case da tè e ristoranti tradizionali del XVII secolo, in alcuni casi dedicati solo agli intrattenimenti delle geisha.
Un’altra zona da non perdere di Gion p Shinbashi, una delle vie più belle di tutta l’Asia soprattutto durante la stagione della fioritura dei ciliegi.

4° GIORNO: Kyoto

Prima colazione in hotel.
Giornata a disposizione. Pernottamento all’hotel Monterey di Kyoto.

5° GIORNO: Kyoto – Nara – Kyoto

Prima colazione in hotel.
Alle 09.00 partenza per Nara per visita della città di intera giornata, con mezzi di trasporto pubblici o charterizzati sulla base del numero di partecipanti. Intera giornataGuida parlante italiano.
Durante l’escursione si potrà fare la Speciale Esperienza Culturale di indossare un Kimono (l’abito tradizionale del Giappone nonché costume nazionale) o uno Yukata (quest’ultimo è un tipo informale di Kimono che viene indossato anche dopo il bagno nei ryokan, gli alberghi tradizionali giapponesi. Il significato di Yukata è infatti “abito da bagno”).
Si visita poi Naramachi, per una Speciale Esperienza Culturale. Nara-machi è un quartiere tradizionale caratterizzato da molte Machiya e Kura (le tradizionali abitazioni in legno abitate generalmente da mercanti e artigiani, le tipiche townhouses) molto ben conservati. E’ una meta piacevole per una tranquilla passeggiata prima o dopo la visita dei siti più importanti del Nara-koen, resa ancora più allettante dalla presenza di molti ottimi ristoranti. La zona è caratterizzata da un’intensa energia creativa e i suoi abitanti sono sempre entusiasti di illustrare la cultura del luogo. Pranzo in ristorante locale.
Si prosegue con la visita del Todaiji Temple (Grande Buddha) del Kasuga Taisha Shrine e del Nara Park (Parco dei cervi).
Alla fine della visita, trasferimento all’hotel di Kyoto. Pernottamento all’hotel Monterey di Kyoto.

6° GIORNO: Kyoto – Tokyo

Prima colazione in hotel.
Trasferimento alla Stazione di Kyoto utilizzando mezzi di trasporto pubblici o charterizzati in base al numero di partecipanti. Il trasferimento sarà accompagnato da Guida parlante Inglese I bagagli verranno trasferiti separatamente con un regolare servizio di trasferimento da Kyoto a Tokyo.
Partenza da Kyoto per Tokyo con Treno Super Espresso JR (a bordo non sono presenti assistenti né guide).
Arrivo alla stazione di Tokyo, incontro con la Guida parlante Italiano e partenza per una mezza giornata di visita della città di Tokyo utilizzando mezzi di trasporto pubblici o charterizzati in base al numero di partecipanti.
Come Speciale Esperienza Culturale, è inclusa una sessione per imparare a preparare il sushi e poi il pranzo (nel caso in cui, per ragioni sanitarie o operative non si possa organizzare la sessione di preparazione del sushi, verrà offerto un pranzo a base di sushi alla Tsukiji Area). Al pomeriggio si visita l’Osservatorio del Governo Metropolitano di Tokyo, l’Asakusa Kannon Temple e il Nakamise Shopping Arcade.
Alla fine della visita, rientro in hotel. Pernottamento presso il Celestine Hotel a Tokyo.

7° GIORNO: Tokyo

Prima colazione in hotel.
Giornata a disposizione. Pernottamento presso il Celestine Hotel a Tokyo.

TOKYO
E’ una città ricca di tutto. Perennemente tesa verso il futuro, con panorami urbani fantascientifici di luci al neon e alti grattacieli, non dimentica il suo passato di antica capitale dello shogunato le cui tracce si possono ripercorrere assistendo ad uno spettacolo di kabuki o ammirando i ciliegi in fiori nel parco di Ueno.
Tokyo ha musei eccellenti, templi grandiosi, santuari suggestivi, giardini eleganti e fonti termali, ed è necessario del tempo per poterla godere fino in fondo, assaporando dell’ottimo sushi e facenso shopping.
Il Tokyo Metropolitan Government offices è la sede del governo metropolitano i Tokyo, ed è un complesso di granito grigio stupefacente e dall’architettura peculiare e imponente; dalle sue terrazze panoramiche delle torri gemelle al piano 45F si gode una spettacolare vista e nelle giornate più limpide si può addirittura scorgere il Monte Fuji a Ovest.
Il quartiere di Asakusa, con il suo antico tempio, conserva un forte spirito dell’antica Shitamachi . All’inizio del Novecento era un quartiere popolare dei divertimenti come Montmartre a Parigi, ma ora non rimane più nulla di questo. Il Kannon Temple è il più visitato di Tokyo e custodisce una statua dorata di Kannon, il bodhisattva della compassione che nell’iconografia giapponese, spesso assume sembianze femminili; la leggenda dice che la scultura sia stata recuperata da due pescatori tra i flutti del vicino Sumida-gawa nel 628 d.C. e da allora la statua è sempre rimasta nel tempio, la cui struttura attuale risale al 1950. Si accede al complesso del tempio attraverso il favoloso portale rosso Kaminari-mon (Porta del Tuono). Dal portale, sorvegliato da Fujin (il dio del vento) e Raijin (il dio del tuono) si entra al Nakamise-dori (Nakamise Shopping Arcade), una strada di negozi all’interno del complesso templare, dove si vende di tutto. Alla fine del Nakamise si trova il tempio vero e proprio con la Pagoda a Cinque Piani altra 55 m, molto pittoresca alla sera quando è illuminata. Sull’esistenza reale della statua dorata di Kannon vive un mistero, ma questo non impedisce un flusso costante di fedeli.

8° GIORNO: Tokyo

Prima colazione in hotel.
Giornata a disposizione. Pernottamento presso il Celestine Hotel a Tokyo.

9° GIORNO: Partenza da Tokyo per l’Italia

Prima colazione in hotel. La camera è disponibile fino alle ore 10.00.
Trasferimento all’aeroporto di Narita con Trasporto Regolare di Bus per l’aeroporto. Il trasferimento non verrà accompagnato da alcuna assistenza.
I dettagli sul biglietto del Bus per l’aeroporto, l’orario e il posto di incontro per il trasferimento, verranno forniti il giorno 6 dalla Guida parlante italiano.
Arrivo all’aeroporto e check-in per il volo Emirates per l’Italia.
Il trasferimento dall’Hotel Celestine all’aeroporto Narita dura circa 100-125 minuti. Gli orari di trasferimento del Bus dell’Aeroporto (come indicato sopra) sono i seguenti:
Partenza da Celestine Hotel – Arrivo all’aeroporto di Narita
06.35 08.25
08.35 10.35
11.15 13.20
13.45 15.50
15.35 17.20
In caso gli orari sopra non siano compatibili con gli orari dei voli prenotati, si può prevedere la prenotazione del NEX (treno espresso con prenotazione posto a sedere) dalla stazione di Shinagawa. Il trasferimento dall’hotel alla stazione è a carico dei clienti (il trasferimento dura circa 10 minuti per un importo di circa 1500 yen in taxi).

10° GIORNO – Arrivo in Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

QUOTE PER PERSONA IN EURO

Partenze giornaliere

Hotel di Categoria Standard
Periodo In Camera Doppia Suppl. Singola
14/12/15 1.990 315
07/03/16 1.950 310
21/03/16 1.950 310
Quota d’iscrizione: € 70
Tasse aeroportuali: € 450
Assicurazione

La quota comprende:
• i passaggi aerei in classe economica speciale con voli di linea Emirates.
1) al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente.
A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.

2) per evitare spiacevoli imprevisti preghiamo i cittadini con passaporto straniero di comunicarlo in fase di preventivo, o nel momento stesso della prenotazione, per verificare eventuali visti d’ingresso richiesti.
3) le quote di partecipazione sono calcolate utilizzando una “tariffa aerea speciale” in classe economica. In fase di prenotazione, se non ci fosse disponibilità nella classe speciale, le quotazioni potrebbero subire delle variazioni di prezzo.
• Trasferimenti con mezzi pubblici.
• Pernottamenti negli hotel indicati nell’itinerario che possono subire variazioni in base alla disponibilità.
• Guida parlante italiano nei giorni indicati nel programma.
• Voli di linea in classe economica
• Assistenza di personale parlante inglese come indicato nel programma.
• Prime colazioni e pasti come indicato nel programma.

La quota non comprende:
• Le tasse aeroportuali da riconfermarsi al momento della prenotazione
• Assicurazione annullamento, medico e bagaglio
• Le bevande
• Servizi e trattamenti non espressamente indicati
• Mance, facchinaggi ed extra di genere personale
• Eventuali spese per la consegna di bagagli in ritardo

Print Friendly, PDF & Email
Seguici e metti mi piace su:
0

Recensioni

0.0
0
0
0
0
0

Recensisci per primo “Invito al Giappone, il paese del Sol Levante”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ancora non ci sono recensioni.

Prodotti correlati

Viaggiatori nel Mondo
preloader