Viaggio in AMERICA tra INDIANI e COWBOYS

14 giorni / 13 notti
IN LINGUA ITALIANA
Denver – Cheyenne – Hot Springs – Rapid City – Sheridan – Cody – Yellowstone – Pocatello – Salt Lake City – Moab – Denver

Seguirete le orme di famosi indiani e cowboys, avrete un assaggio di come vivevano e ripercorrerete i luoghi storici dove hanno affrontato le più cruenti battaglie del vecchio West. Un viaggio attraverso Big Sky Country, per visitare i vari siti storici. Si comincia da Denver per dirigersi a nord verso le Montagne Rocciose e alla capitale del Wyoming, Cheyenne. Andrete a Hot Springs, nel South Dakota, per ammirare  la più grande struttura di ricerca Mammut del mondo. Vedrete il Crazy Horse Memorial e Badlands National Park sulla strada per Rapid City. Salirete sul 1880 Train e visiterete il Monte Rushmore, prima di continuare con Devils Tower e Sheridan. Da Sheridan prenderete la strada panoramica su Bighorn Pass per Cody. Visiterete il primo parco nazionale americano, lo Yellowstone. Continuerete a  Sud per Jackson Hole, una pittoresca cittadina situata in una delle più belle aree naturali. Continuerete verso sud, nello Utah, per visitare Salt Lake City, Canyonlands e Arches National Parks, e poter godere l’ emozione del rafting a Moab prima di tornare a Denver, Colorado.

2.100,00

Seguirete le orme di famosi indiani e cowboys, avrete un assaggio di come vivevano e ripercorrerete i luoghi storici dove hanno affrontato le più cruenti battaglie del vecchio West. Un viaggio attraverso Big Sky Country, per visitare i vari siti storici. Si comincia da Denver per dirigersi a nord verso le Montagne Rocciose e alla capitale del Wyoming, Cheyenne. Andrete a Hot Springs, nel South Dakota, per ammirare  la più grande struttura di ricerca Mammut del mondo. Vedrete il Crazy Horse Memorial e Badlands National Park sulla strada per Rapid City. Salirete sul 1880 Train e visiterete il Monte Rushmore, prima di continuare con Devils Tower e Sheridan. Da Sheridan prenderete la strada panoramica su Bighorn Pass per Cody. Visiterete il primo parco nazionale americano, lo Yellowstone. Continuerete a  Sud per Jackson Hole, una pittoresca cittadina situata in una delle più belle aree naturali. Continuerete verso sud, nello Utah, per visitare Salt Lake City, Canyonlands e Arches National Parks, e poter godere l’ emozione del rafting a Moab prima di tornare a Denver, Colorado.

Tour guidato in condivisione con altri operatori italiani con guida in lingua italiana

 

2016

giugno: 5, 19

luglio: 17, 31

14 agosto

 

 

1° giorno: DENVER (-/-/-)

Arrivo a Denver, città che possiede il tipico fascino delle città industriali combinato al mistero e alromanticismo tipici del vecchio West. Situata a circa 1 miglio sopra il livello del mare, è nota come “Mile High City” e, inoltre, è stata una delle prime città a non essere costruita intorno ad un corso d’acqua navigabile o ad una ferrovia. Qui, fu scoperto un granello d’oro che condusse moltissimi cercatori a spostarsi nell’area; sebbene non seguì nessun altra scoperta del prezioso metallo, nel 1859 William H. Larimer giunse a Denver e produsse un piano di sviluppo della città. Oggi Denver è un fiorente centro commerciale e finanziario. Trasferimento libero in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento a Denver.

 

2° giorno: DENVER – CHEYENNE (B/-/-)

Dopo la prima colazione, partenza per ilRocky Mountain National Park, una spettacolare riserva naturale che ospita immense montagne e un’abbondante varietà di fauna selvatica. La Trail Ridge Road sale per ben 3.600 metri, fino all’Alpine Visitor Center e offre spettacolari punti panoramici. Farview Curve, il Tetto delle Rocky Mountains, offre invece dei meravigliosi panorami delle Never Summer Mountains e della Kawuneeche Valley. Nel tardo pomeriggio, arrivo a Cheyenne, la capitale dello stato del Wyoming. Trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento a Cheyenne.

 

3° giorno: CHEYENNE – MAMMOTH SITE – HOT SPRINGS (B/-/-)

Prima colazione. Partenza alla volta del South Dakota, al nord, per visitare il più grande centro di ricerca al mondo sui Mammut. E’ possibile anche visitare uno scavo paleontologico attivo e ammirarefossili autentici dell’Era Glaciale, esposti così come furono rinvenuti. Si avrà dunque la possibilità di passeggiare sugli stessi sentieri marcati dai Mammut, dagli orsi, dai leoni americani e da altre creature tipiche dell’Era Glaciale. Nel primo pomeriggio, escursione facoltativa all’Allen Ranch per una serata di intrattenimento stile Cowboy e assaporare i piatti tipici, quindi, tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Trasferimento in hotel. Pernottamento a Hot Springs.

 

4° giorno: HOT SPRINGS – CRAZY HORSE MEMORIAL – BADLANDS – RAPID CITY (B/-/-)

Dopo la prima colazione, visita del Crazy Horse Memorial, il cui punto forte è ovviamente il Crazy Horse, la più grande impresa scultorea dopo le piramidi egiziane. Questa vera e propria opera d’arte è stata scolpita dallo scultore Korczak Ziolkowski nelle Black Hills e richiesta dal capo dei Lakota, Henry Standing Bear nel 1939. Spostamento verso il Badlands National Park, noto per la colorazione rosa e marrone dei vari strati della pietra arenaria sedimentata tramite la cenere vulcanica. Tra le molte specie di fossili che si possono rinvenire, ci sono scheletri di tridattili, tigri dai denti a sciabola e di altre creature gigantesche. Inoltre, l’area abbonda di molte specie di creature selvagge come bufali, cervi, pronghorn, coyote e cani della prateria. Il tour prosegue verso Rapid City. Arrivo e trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento a Rapid City.

 

5° giorno: RAPID CITY – 1880 TRAIN – MT. RUSHMORE – DEVILS TOWER – SHERIDAN (B/-/-)

Dopo la prima colazione, visita della caratteristica Hill City e viaggio a bordo del famoso “1880 Train”, treno a vapore d’epoca che viaggia attraverso le Black Hills fino a Keystone, passando per il Monte Rushmore. Dal Monte Rushmore si possono ammirare i maestosi volti, alti 60 piedi, dei quattro presidenti americani (George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosevelt e Abraham Lincoln) rivolti verso le Black Hills del South Dakota. Il percorso prosegue lungo un percorso panoramico attraverso la Deadwood fino al Monumento Nazionale Devils Tower, monolite quasi verticale che sorge per 1.267 metri sopra il fiume Belle Fourche. Conosciuto da molte tribù delle pianure del nord come Bears Lodge, è un luogo sacro di culto per molti indiani americani. Il tour procede verso Sheridan, storica città occidentale. Arrivo e trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento a Sheridan.

 

6° giorno: SHERIDAN – BIGHORN PASS – CODY (B/-/-)

Prima colazione e proseguimento del tour visitando la Foresta Nazionale di Bighorn passando attraverso i suoi fitti boschi, prati rigogliosi, cascate e profondi canyon e dirigendosi oltre la cresta delle Big Horn Mountains fino a raggiungere il panoramico passo Bighorn che porta a Cody nel Wyoming, nome del famoso Buffalo Bill Cody. Nel pomeriggio, visita al Buffalo Bill Historical Center, il museo più completo del Vecchio West che contiene una vasta collezione di manufatti e reliquie del vecchio West e grandi esposizioni sui nativi americani che popolavano la zona. La sera, visita facoltativa al rodeo. Trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento aCody.

 

7° giorno: CODY – YELLOWSTONE NATIONAL PARK – YELLOWSTONE (B/-/-)

Prima colazione e partenza alla volta dello Yellowstone National Park, il primo parco nazionale d’America, dove è possibile ammirare alcune delle più famose caratteristiche geotermali del parco, tra cui sorgenti termali, fumarole, pozze di fango e geyser, tutti ben conservati e protetti all’interno dell’area, e prova del passato vulcanico di questa regione. Visita al geyser noto come “Old Faithful”, attrazione più famosa di Yellowstone, è un fenomeno del tutto naturale che ogni trenta minuti erutta con portentosi getti alti anche oltre 20 metri. Trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento aYellowstone.

 

8° giorno: YELLOWSTONE NATIONAL PARK (B/-/-)

Prima colazione e altra giornata all’insegna dell’avventura nel parco di Yellowstone, una delle principali riserve di specie protette di tutto il mondo e la sua fauna selvatica è altrettanto spettacolare, come le sue caratteristiche idrotermali. A causa della posizione isolata del parco, e delle sue grandi dimensioni, animali come moose, alci e bufali vagano liberamente, i più famosi abitanti di Yellowstone sono i maestosi bisonti, che hanno vissuto nel parco per più di cento anni affrontando i cacciatori e resistendo alla fame dei periodi invernali, della quale oggi se ne contano più di 3500. Ritorno in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento aYellowstone.

 

9° giorno: YELLOWSTONE – GRAND TETONS – POCATELLO (B/-/-)

Dopo la prima colazione, viaggio verso le Grand Teton Mountains, sulla strada per Jackson Hole, nel Wyoming, esplorata per la prima volta nel 1807 dall’omonimo Jackson Hole. Dal 1820 l’area di Jackson Hole fu un luogo popolare per cacciatori di pellicce e, da quando nel 1840 l’industria della pelliccia fallì, Jackson Hole ricevette pochi visitatori,  fino a che, William C. “Teton Jackson”, uno dei primi ladri di cavalli, iniziò a usare questo posto come suo nascondiglio nel 1880. Partenza per Pocatello. Arrivo e trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento a Pocatello.

 

10° giorno: POCATELLO – SALT LAKE CITY – PROVO (B/-/-)

Prima colazione. Partenza per Salt Lake City, passando per il Grande Lago Salato e ammirando la famosa Mormon Temple Square, la città più popolosa dello Utah e che ha ospitato i giochi olimpici invernali del 2002. Fondata nel 1847 da un gruppo di pionieri mormoni guidati dal loro profeta Brigham Young, che voleva fuggire dalla corruzione e dalla violenza delle terre del midwest, le fu dato il soprannome di “Crossroads of the West” grazie alla presenza della ferrovia transcontinentale che portò alla stessa grande prosperità e che oggi rappresenta l’industria mineraria che contribuisce a mantenere benessere economico in quest’area. Trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento aSalt Lake City.

 

11° Giorno: SALT LAKE CITY – CANYONLANDS NATIONAL PARK – MOAB (B/-/-)

Dopo la prima colazione, il tour continua verso Dead Horse Point a Moab, per visitare il Parco Nazionale di Canyonlands, il più esteso dello Utah e suddiviso in tre aree distinte denominate in base alle peculiarità delle formazioni che vi si trovano, come la presenza di piane, colline, archi e guglie. Trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento aMoab.

 

12° Giorno: MOAB – ARCHES NATIONAL PARK – MOAB (B/-/-)

Prima colazione. Visita allo Arches National Park, dove è possibile ammirare più di 2000 archi naturali, tra cui il più famoso “Delicate Arch” e dove le diverse formazioni rocciose ci raccontano la storia di milioni di anni di avvenimenti geologici. Le caratteristiche del parco creano un panorama di colori contrastanti, formazioni rocciose e sfumature che non si incontrano in nessun altro luogo al mondo. Pomeriggio libero per un’escursione facoltativa di rafting sul fiume o passeggiata lungo la Main Street. Tempo libero a disposizione anche per la cena e per la serata. Pernottamento a Moab.

 

13° Giorno: MOAB – DENVER (B/-/-)

Dopo la prima colazione, ritorno alla “Mile High City”. Arrivo a Denver nel tardo pomeriggio. Tempo libero a disposizione per la cena e per la serata. Pernottamento a Denver.

 

14° Giorno: DENVER – AEROPORTO (B/-/-)

Prima colazione e trasferimento libero in aeroporto.

 

 

ESCURSIONI FACOLTATIVE:

 

3° giorno: CHEYENNE – MAMMOTH SITE – HOT SPRINGS

A cena con i Cowboy dell’Allen Ranch: con questa escursione facoltativa si avrà la possibilità saziarsi con un aperitivo a base di birra e soft drinks assieme ai Cowboy nell’Allen Ranch. La cena, invece, prevede bistecche, patate al cartoccio, fagioli, mais, biscotti e dolci fatti in casa, vino e caffè.

 

4° giorno: HOT SPRINGS – CRAZY HORSE MEMORIAL – BADLANDS – RAPID CITY

Deadwood by night: partenza per Deadwood, una delle cittadine più famigerate nella storia del West e visita del Saloon n. 10, dove Wild Bill Hickok venne ucciso e dove il suo killer fu freddato. Esplorazione della città, emblema del Selvaggio West.

 

6° giorno: SHERIDAN – BIGHORN PASS – CODY

Cody Nite Rodeo:rodeo famoso dal 1938, dove è possibile ammirare alcuni dei migliori Cowboys e Cowgirls professionisti in azione, indossando cappelli e stivali a tema per mimetizzarsi ad a loro.

 

12° Giorno: MOAB – ARCHES NATIONAL PARK – MOAB

Rafting sul fiume Colorado: divertente pomeriggio di rafting sul fiume Colorado, dove si potrà godere della meravigliosa vista del paesaggio e dello stesso fiume.

 

NOTE:per l’escursione facoltativa del rafting sul Colorado si prega di portare un cappello per il sole, crema solare, vestiti con la quale si è comodi anche bagnati e si consiglia, inoltre, di portare scarpe da tennis, o calzature adatte all’acqua. Sul luogo verranno forniti contenitori per le macchine fotografiche e gli oggetti personali, nonché giubbotti di salvataggio approvati dalla Guardia Costiera.

 

 

QUOTAZIONE SU RICHIESTA AL BOOKING

 

 

HOTEL PREVISTI:

 

Denver: Holiday Inn Cherry Creek*** o similari

Cheyenne: Holiday Inn Cheyenne*** o similari (solo partenze 17 luglio: Hilton Garden Inn Laramie****)

Hot Springs: Super 8 Hot Springs Hotel*** o similari

Rapid City: Adoba Eco Hotel*** o similari

Sheridan: Best Western Sheridan Center*** o similari

Cody: Holiday Inn Buffalo Bill Village*** o similari

Yellowstone: Grant Village Lodge*** o similari

Pocatello: Best Western Pocatello*** o similari

Provo: Baymont Inn & Suites*** o similari

Moab: River Canyon Lodge*** o similari

 

La lista degli alberghi può essere soggetta a variazioni a causa della mancanza di disponibilità. In questo caso, sarà proposto un hotel di categoria equivalente.

Quote individuali di partecipazione, a partire da…

 

Prezzo per persona In camera doppia
Hotel categoria 3* € 2.100

 

Quota di partecipazione in camera singola:  € 3.095

Quota di partecipazione in camera tripla:  € 1.845 a persona

Quota di partecipazione in camera quadrupla:  € 1.660 a persona

Quota individuale di partecipazione Child (8-16 anni) in camera con due adulti paganti sui letti esistenti:  € 1050 a persona

La quota comprende
• 13 pernottamenti in hotel, incluse tasse applicabili agli hotel menzionati (o similari)
• 13 colazioni (americane o continentali)
• Guida lingua italiana per tutta la durata del programma
• Pullman con aria condizionata
• Visite: Rocky Mountain National Park, Crazy Horse Memorial, Mount Rushmore, Badlands National Park, Devils Tower, Bighorn Pass, Yellowstone National Park, Grand Teton National Park, Salt Lake City, Canyonlands National Park, Arches National Park
La quota NON comprende
• Il trasporto aereo (volo intercontinentale e/o eventuali voli interni)
• Trasferimenti
• Facchinaggio
• Assicurazione
Print Friendly, PDF & Email
Seguici e metti mi piace su:
0

Recensioni

0.0
0
0
0
0
0

Recensisci per primo “Viaggio in AMERICA tra INDIANI e COWBOYS”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ancora non ci sono recensioni.

Prodotti correlati

Tour tra Canyon e Indiani
Viaggiatori nel Mondo