BoliviaSudamerica

“El camino de la muerte”, la strada più pericolosa del mondo, Bolivia [video]

Comincia all’altitudine di 15.400 piedi e per circa 300 persone all’anno e causa della perdita della loro vita, eppure la North Yungus Road in Bolivia – meglio conosciuta come “La strada della morte” – è tra le più grandi esperienze per i turisti alla ricerca del brivido.

Soprannominato ‘El Camino de la Muerte’ (La strada della morte) dalla gente del posto, per ovvi motivi è considerato da molti il tratto di strada più pericoloso del mondo, un viaggio di 40 miglia dalla sua vetta attrae annualmente oltre 25.000 ciclisti in mountain bike.

Il viaggio offre panorami mozzafiato tra le dolci colline della foresta pluviale amazzonica e solo due gomme separano il pilota da una stretta strada a corsia unica con pochissime ringhiere.

Condividi l'articolo con i tuoi amici
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inotre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button