AlaskaNord AmericaStati Uniti

Le MONTAGNE ROCCIOSE, la parte “WILD” degli Stati Uniti

Le Montagne Rocciose (in inglese Rocky Mountains; spesso denominate semplicemente Rockies) sono una delle più vaste catene montuose della Terra localizzata nella parte occidentale del Nord America.

Le Montagne Rocciose si snodano su una lunghezza che supera i 4.800 km, dal nord della Columbia Britannica, in Canada, al Nuovo Messico, negli Stati Uniti. La vetta più alta della catena è il Monte Elbert in Colorado che tocca i 4.401 metri sul livello del mare. Anche se fanno parte della Cordigliera del Pacifico del Nord America, le Montagne Rocciose sono distinte invece dalla Catena Costiera del Pacifico che corre immediatamente adiacente sopra la costa dell’Oceano Pacifico.



Il bordo orientale delle Montagne Rocciose s’innalza sopra le Grandi Pianure del Nord America, e su questo versante come sottocatene troviamo il Front Range che va dal nord del Nuovo Messico al nord del Colorado, il Wind River Range e i Monti Big Horn del Wyoming, i Monti Crazy e il Rocky Mountain Front nel Montana, e i Monti Clark in Alberta, insieme ad una serie di catene in Canada chiamate Continental Range. Il Monte Robson nella Columbia Britannica, con i suoi 3954 metri sul livello del mare, è la vetta più elevata delle Montagne Rocciose Canadesi.

Il bordo occidentale delle Montagne Rocciose, come ad esempio i Monti Wasatch a Est di Salt Lake City nello Utah divide il Gran Bacino da altre catene montuose più occidentali.

Le Montagne Rocciose non si estendono nelle regioni nord-occidentali della Columbia Britannica e pertanto non raggiungono il territorio canadese dello Yukon e l’Alaska.

Viaggi inerenti il tema "Stati Uniti"

[etheme_products type=”slider” style=”default” categories=”248″]

Condividi l'articolo con i tuoi amici
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close