EsploratoriFeatured

Esploratori del Mondo. Ibn Battuta, uno dei più Grandi Viaggiatori di tutti i Tempi

Ibn Battuta, il cui vero nome fu Abd al-Lāh l-Lawātī ṭ-Ṭanǧī ibn Baṭṭūṭah, nacque a Tangeri nel 1304 e morì a Fez nel 1368 o 1369). Fu viaggiatore, storico e giurista marocchino ed è tutt’ora considerato uno dei più grandi viaggiatori di tutti i tempi.

Nell’arco di trent’anni, nei suoi viaggi, visitò e raccontò l’Africa e l’Asia. I suoi ricordi e le varie osservazioni sono conservati nella Riḥla, la sua opera maggiore. Si tratta, forse, una delle opere di viaggio più dense e importanti della storia dell’uomo.

Iniziò il suo lungo viaggio nel iniziò nel 1325, a soli ventuno anni, partendo dalla sua Tangeri e diretto verso la Mecca. In uno dei suoi diari, si trova scritto:

«Sono partito da solo, senza compagni con cui potessi vivere a stretto contatto, senza una carovana di cui potessi fare parte; era come se fossi spinto da un forte impulso dentro di me e dal desiderio nascosto nel mio cuore di visitare quegli illustri santuari. Quindi decisi di separami dai miei cari, donne e uomini, e abbandonai la mia casa come gli uccelli abbandonano i loro nidi. Mio padre e mia madre erano ancora vivi. Mi rassegnai a separarmi da loro, e questo fu per me come per loro causa di dolore.»

Ecco l’itinerario di viaggio durante il 1332 e il 1347

itinerario di viaggio durante il 1332 e il 1347

itinerario di viaggio durante il 1332 e il 1347

Ibn Battuta: the Man Who Walked Across the World - 1/3 Wanderlust
Condividi l'articolo con i tuoi amici
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inotre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button