EuropaFeaturedSpagnaTradizioni dal Mondo

Spagna, l’antica tradizione de El Colacho, ovvero il ‘salto del neonato’

Ogni paese, ogni città, ogni comunità è profondamente legata alla propria cultura e alle proprie usanze.

La maggior parte di queste usanze sono legate a eventi religiosi, oppure a momenti particolari nella vita delle persone, come il matrimonio, la nascita o la morte.



El Colacho è una delle feste spagnole più originali, anche conosciuta come il ‘salto del neonato’. L’origine di questa festa è da legare alla ricorrenza cattolica del Corpus Domini.

E’ una festa antichissima, basti pensare che viene celebrata nel paese di Castrillo de Murcia, nella provincia di Burgos, ininterrottamente ogni anno dal 1620.

La festa ha la durata di 4 giorni, ma il momento clou, appunto il salto del Colacho, si svolge proprio la domenica del Corpus Christi.

Seguendo quello che dice la tradizione, gli uomini devono vestirsi da diavoli e devono scavalcare con un salto i bambini nati nel corso dell’ultimo anno.

I bambini vengono messi su materassi posti lungo il percorso della processione. Tutto ciò al fine di proteggerli dagli spiriti maligni.

Dopo il salto, vengono lanciati petali di rose sui neonati come per benedirli.

Non è stata ancora scoperta l’origine di questa usante, quasi sicuramente è legata alla purificazione del peccato originale oltre che proteggere i neonato dagli spiriti maligni.

Condividi l'articolo con i tuoi amici
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close